“Taranto hotspot migranti: opinioni a confronto. Risvolti sociali ed effetti economici. Minaccia per la sicurezza?” Venerdì 25 novembre p.v., ore 10, sede del Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi di Bari. Taranto, via Duomo 259

CategoriaAppuntamenti esterni Banner
Data 25 11 2016 10:00
Location Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi di Bari. Taranto, via Duomo 259
Emailufficiostampa@confindustria.ta.it
File AllegatoScarica

Il delicatissimo momento che Taranto – sede di hotspot per i migranti – vive in particolare negli ultimi mesi, necessita di grande attenzione e di momenti dedicati che possano indurre a riflessioni e, laddove possibile, a soluzioni da porre alle numerose criticità che la complessa tematica dell’immigrazione fa inevitabilmente emergere sul territorio.


 

Da questo assunto è nata l’idea – da parte dei Giovani Imprenditori di Confindustria Taranto e dell’Ugl  Polizia di Stato, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari, sede di Taranto-  di organizzare un convegno sul tema.

Al convegno – previsto per venerdì 25 novembre prossimo, alle ore 10, nella sede del Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi, in via Duomo 259- parteciperanno il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico, il Presidente nazionale GGI Marco Gay e il segretario generale della UGL Polizia di Stato Dott. Valter Mazzetti.

L’idea del convegno prende le mosse dall'analisi sull'immigrazione effettuata dal Centro Studi di Confindustria, presentata a giugno scorso alla presenza del Ministro Alfano.

Nel corso dei lavori sarà proposto un video in cui saranno illustrati- direttamente dal Direttore del Centro Studi di Confindustria, Luca Paolazzi – i punti salienti del report.

 Gli aspetti che si andranno a focalizzare in sede di dibattito – oltre a quello meramente umano, etico e sociale - sono molteplici. Fra gli altri: come cambia un territorio da un punto di vista economico, sociale e della sicurezza con l'arrivo e lo stazionamento dei migranti; quanti e quali sono le risorse economiche impegnate a livello governativo e come cambia l'economia del luogo.

Di seguito il programma dettagliato dei lavori:

Alle ore 9.30, è prevista la registrazione dei partecipanti; alle 10 i saluti di Bruno Notarnicola – Direttore Dipartimento Jonico Università degli Studi di Bari; Stanislao Schimera, Questore di Taranto; Giuseppe Fabio Dimonte, Vicesegretario Nazionale Ugl Polizia di Stato, e Luigi de Francesco, Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Taranto; seguirà la proiezione dell’audiovisivo del Centro Studi di Confindustria, a cura del Direttore Luca Paolazzi. A seguire, intorno alle 11, è prevista la tavola rotonda a cui prenderanno parte Marco Gay, Presidente Giovani Imprenditori Confindustria; Valter Mazzetti,  Segretario nazionale UGL Polizia di Stato, Ippazio Stefano, Sindaco di Taranto, e Luigi Ammatuna, Sindaco di Pozzallo (Ragusa), sede di hotspot.

Modererà Domenico Palmiotti, Capo della Redazione di Taranto della Gazzetta del Mezzogiorno.

Nel corso dei lavori sono previsti i contributi di Rocco Caliandro, segretario provinciale Ugl Polizia di Stato, e Domenico Maria Amalfitano, Presidente del Centro Cultura G.Lazzati

Interverrà il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico.

 

Per maggiori informazioni:

Roberta Morleo

Ufficio Stampa Confindustria Taranto

Segreteria organizzativa Gruppo Giovani Imprenditori

Tel. 099 7345312 Cell. 334 6263771

 
 

Lista Partecipanti

 Non ci sono Participanti 

Powered by iCagenda