Caro collega,

come ti è sicuramente noto, Confindustria Taranto partecipa costantemente al dibattito per la definizione di una nuova politica industriale e, in particolare, il suo impegno si è intensificato in questi ultimi anni in cui il nostro territorio è stato chiamato ad affrontare numerose emergenze eccezionali che hanno investito importanti poli dell’economia locale.

Confindustria Taranto reclama, infatti, una politica industriale di lungo periodo che vada oltre l’affrontare emergenze contingenti e che preveda il coinvolgimento attivo del tessuto imprenditoriale nei processi di riqualificazione e reindustrializzazione del territorio.

All’indomani del riconoscimento di Taranto quale “Area di crisi industriale complessa”, Confindustria Taranto ha elaborato una proposta di politica industriale per il rilancio del nostro tessuto economico produttivo attraverso la sottoscrizione di un accordo di programma che permetterebbe alle imprese di accedere ad importanti agevolazioni tra cui quelle previste della legge 181/89 per la riqualificazione delle aree di crisi industriale per investimenti produttivi, interventi per la tutela ambientale e per il turismo e progetti di innovazione organizzativa.

Alla luce di quanto innanzi, Confindustria Taranto ha avviato un’indagine presso i propri associati al fine di valutare la loro disponibilità ad avviare programmi di investimento anche in previsione della sottoscrizione dell’auspicato “Accordo di programma”.

Tanto premesso, Ti invito dunque a compilare il questionario allegato e di restituirlo ai nostri uffici (Giusj Parascandolo, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Gabriella Galeandro, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro e non oltre il prossimo 22 luglio al fine di poter presentare i risultati dell’indagine in occasione della prossima Assemblea generale dei Soci che ti anticipo si terrà alla fine di settembre p.v. ed in cui è prevista la partecipazione del nostro Presidente nazionale, Vincenzo Boccia.

Ti informo che i dati raccolti saranno elaborati esclusivamente ai fini statistici e presentati in forma aggregata.

Ringraziandoti per la tua collaborazione, ti saluto cordialmente.

Vincenzo Cesareo

Questionario