Finindustria S.r.l. è la Società Finanziaria di partecipazione promossa da CONFINDUSTRIA Taranto.

Costituita il 20 luglio 2006, la holding di partecipazione si configura quale prima esperienza del genere nel Mezzogiorno d’Italia.

 

Compagine sociale:

  • Confindustria Taranto socio di maggioranza
  • Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe
  • 20 Soci iscritti a Confindustria Taranto.

 

 

  

 

 

 

 

 

Le principali attività di Finindustria possono essere così sintetizzate:

 

A.   Assunzioni di partecipazioni in società, consorzi o enti in genere, operanti in settori strategici di mercato. Creazione di impresa

    1. l’acquisizione di quote di minoranza in spin-off accademici e/o industriali;
    2. la promozione e la costituzione di spin-off accademici e/o industriali.
    3. attività di promozione e valorizzazione della ricerca scientifica e trasferimento tecnologico.

Finindustria promuove la costituzione di partenariati e di sinergie tra imprese e università.

A tal proposito Finindustria e Confindustria Taranto hanno sottoscritto importanti convenzioni:

  • Università degli Studi di Bari, giugno 2009;
  • Università del Salento, giugno 2009.
  • Politecnico di Bari, aprile 2012
  • DHITECH –Distretto Tecnologico High Tech, ottobre  2012

 

B.   Prestazione di servizi e di consulenza in materia di struttura finanziaria, di strategia industriale

  1. formazione manageriale;
  2. consulenza finanziaria e specialistica dedicata all’innovazione tecnologica

 

 Formazione manageriale

Corso di “Risanamento Aziendale  - Profili giuridici, economici e fiscali”.

Il corso, articolato in due sessioni formative della durata complessiva di 10 ore era rivolto a consulenti, avvocati, imprenditori, management, e responsabili amministrativi, delle imprese associate a Confindustria Taranto.

 

Progetti di formazione

Finindustria ha, altresì, sviluppato in collaborazione con l’Università del Salento, progetti formativi per lo sviluppo delle imprese spin-off che nella identificazione di formule di assistenza finanziaria utili alla crescita delle stesse realtà produttive promosse dalla stessa Università.

In tale ottica, Finindustria ha realizzato un primo progetto formativo denominato “Finanza – Credito – Investitori: percorsi di sviluppo delle imprese spin-off”, organizzato da questa Società e realizzato presso l’Università del Salento, la cui finalità era quella di preparare la compagine aziendale e il management degli spin-off al confronto con il sistema finanziario, le banche e gli investitori per sviluppare il business aziendale.

Nell’ambito delle attività svolte, il corso ha previsto una giornata conclusiva dal titolo “Business-macht” finalizzata alla presentazione delle realtà produttive, i progetti in cantiere e le idee innovative ad una platea di investitori non solo finanziari ma anche industriali.

 

Finindustria ha, altresì avviato con la stessa Università un ulteriore progetto formativo denominato “L’Empowerment e la cultura di impresa per il manager della ricerca”,  teso a sostenere nei confronti di quei soggetti che hanno i requisiti formali previsti dal Regolamento adottato dall’Università del Salento, quali dottorandi e dottorati di ricerca,  nell’acquisizione di quelle competenze tecniche specifiche del manager della ricerca rivolte a sviluppare modelli imprenditoriali mirati al business di successo ed a organizzare i fattori della produzione, materiali ed immateriali, in grado di resistere alla notevole concorrenza del mercato globale.

 

Consulenza finanziaria

Finindustria offre un servizio di assistenza ed accompagnamento nella predisposizione di “proposte progettuali” a valere sulle misure finanziarie stanziate a livello sia pubblico che privato.

In particolare, Finindustria ha istituito uno “sportello” dedicato alle misure individuate dalla “Programmazione dei Fondi Strutturali” volto ad offrire i seguenti servizi:

  • assistenza conoscitiva: volta all’individuazione delle opportunità offerte dagli avvisi pubblici, nonché l’accompagnamento nella fase di individuazione delle progettualità da far valere sulle diverse misure;
  • assistenza documentale: analisi e predisposizione della modulistica utile alla presentazione delle istanze di accesso alle risorse;
  • accompagnamento della pratica: assistenza al controllo e monitoraggio dello stato di avanzamento della pratica di finanziamento.

 

Servizi di consulenza specialistica

Al fine di promuovere e sostenere la competitività delle imprese per meglio reagire alle sfide del mercato, Finindustria ha ideato un servizio di consulenza specialistica “su misura” in ordine alle opportunità connesse ai bandi segnalati rispetto alle strategie di sviluppo delle aziende interessate, fornendo altresì informazioni e chiarimenti per la presentazione delle richieste.

Il servizio si articola nelle seguenti fasi:

 

  • confronto preliminare con l'azienda;
  • invio di una proposta dettagliata;
  • avvio del servizio;
  • monitoraggio delle attività;
  • feedback ed eventuale rimodulazione delle attività;
  • consegna del servizio

Si tratta, pertanto, di un'opportunità aggiuntiva per le aziende che intendano delegare tali attività all'esterno e che vogliano avvalersi di esperti del sistema Confindustria per la presentazione, presidio e gestione complessiva della loro progettualità.